Amore a prima vista: oxalis vulcanica.

Lavorare in un vivaio per me è disastroso! Al di là del fatto che scopro ogni giorno piante nuove, piccoli trucchi del mestiere, imparo la stagionalità della natura, subisco la fascinazione dei fiori recisi, mi cimento a comporre bouquets e cosi via…al di là dunque di tutto questo, il problema sta nel tenere a freno quell’impulso di voler avere quella pianta o quel tipo di ortaggio o quel bulbo visto in mano ad un cliente. Quando mi prende quella smania lì non c’è niente da fare. Mi trattengo, rimugino, mi dico no no no, ripeto come un mantra “non hai un giardino ma un terrazzo, per di più piccolo “. MI costringo a stare lontana dalla serra, dagli scaffali delle sementi e dei bulbi. Poi, quando abbasso la guardia convinta di aver estirpato ogni traccia di quel desiderio folle, come per incanto, questa ferma convinzione si sgretola. E penso che si, che ho proprio bisogno di quella pianta li, che si che ho un terrazzo piccolo ma un buchetto lo trovo, ancora una pianta che sarà mai, poi quell’esemplare è proprio quello che ci vuole per dare una nota di colore e così via di scusa in scusa ad accompagnarmi nella serra, sfinita da questa lotta interiore e felice finalmente di poter avere l’oggetto del desiderio.

Questo mese l’amore a prima vista è scoccato per questa Oxalis vulcanicola.

Oxalis

L’ Oxalis è un genere di circa 500 specie di annuali o perenni con radice fibrosa, bulbose, rizomatose o tuberose. L’Oxalis vulcanicola proviene dal centro America, è un’erbacea perenne ma sensibile al freddo, raggiunge un’altezza di circa 20/ 25 cm, è molto invasiva e può essere coltivata sia in vaso che in piena terra. Esposizione pieno sole o parzialmente all’ombra, ama un terreno fertile e ben drenato.

Io la amo per il colore intenso del fogliame che contrasta con il giallo delicato dei fiori, per il portamento ricadente degli steli e al tempo stesso compatto, per la forma delle foglie trifogliate e obcordate che mi ricordano tante piccole farfalle purpuree. La trovo delicata e forte allo stesso tempo; la trama disegnata dalle sue foglioline fitte è estremamente affascinante e i fiori delicati si schiudono con la luce del sole per poi richiudersi al tramonto.

oxalis fiore

Pianta vivamente consigliata! Visto che è altamente invasiva suggeriscola coltivazione in vaso e una spuntatina ogni tanto! Se vivete in una zona a clima rigido proteggetela dal freddo!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...